home Casa Scaglione Sciacca, I ritratti carichi di umanità Lucia Stefanetti I ritratti carichi di umanità dell’artista Lucia Stefanetti a “Casa Scaglione”, Venerdì sera ore 20,00 a Sciacca

I ritratti carichi di umanità dell’artista Lucia Stefanetti a “Casa Scaglione”, Venerdì sera ore 20,00 a Sciacca

Venerdì serata conclusiva con beneficienza, proiezione corti e musica
foto di Salvatore Monte. La messa all’asta di un’opera della mostra “Umanitas” il cui ricavato sarà devoluto alla fondazione del missionario Biagio Conte. Sarà una delle iniziative in programma a conclusione della esposizione dell’artista pugliese Lucia Stefanetti. L’assessore alla Cultura Salvatore Monte dà appuntamento a venerdì prossimo 25 settembre 2015, alle ore 20, all’interno della “Casa Scaglione” dove è stata allestita la mostra “Umanitas” inserita nel programma dell’Estate Saccense 2015.

La manifestazione di chiusura dell’evento artistico prevede la proiezione di due cortometraggi, un momento musicale e la realizzazione di un manifesto umanitario. Saranno proiettati il corto di Anita Lorefice “I papaveri e il grano” sulla vita di Franciscu aceddu aceddu e un corto realizzato dai palermitani Riccardo Cannella e Davide Vigore sull’antica chiesa di San Nicolò trasformata in laboratorio artistico da Lucia Stefanetti. Per stilare, infine, una sorta di manifesto dedicato all’umanità, la pittrice inviterà i visitatori a scrivere un pensiero o a dipingere qualcosa su una tela bianca che sarà appesa per l’occasione.

L’artista ha in esposizione una ventina di opere, che ritraggono “personaggi dalla forte carica umanitaria” come quella di Biagio Conte o personaggi noti di Sciacca, come Filippo Bentivegna e Franciscu aceddi aceddi”. Personaggi che mirano a “suscitare interesse, muovere al dialogo, far vibrare le sopite linee della solidarietà”.

Lascia un commento